Coronavirus: situazione a Losanna

Maggiori informazioni

Coronavirus: situazione a Losanna

Losanna, destinazione turistica, e i suoi partner, si impegnano ad applicare tutte le misure sanitarie necessarie a proteggervi dalla pandemia del coronavirus per consentirvi di trascorrere un piacevole soggiorno nella migliore fra le piccole città del mondo.

 


 

Situazione in Svizzera

 


Ecco alcune misure precauzionali per tutelare la vostra sicurezza:

STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORAZIONE

Igiene del personale e dei clienti

Tutte le persone nella struttura devono lavarsi regolarmente le mani con acqua e sapone, in particolare prima del loro arrivo e prima e dopo le pause. Il personale deve sempre lavarsi o disinfettarsi le mani prima di: preparare i tavoli, piegare le salviette, pulire stoviglie e posate. I clienti devono potersi lavare le mani con acqua e sapone o con un disinfettante prima di entrare nella struttura.

Distanza di 1.5 metro

Il personale e le altre persone devono mantenere una distanza di 1.5 metro fra loro. In attività per le quali la distanza di 1.5 metr0 non può essere mantenuta è necessario limitare i contatti/e o adottare misure di protezione adeguate.

La struttura si assicura che i clienti in attesa mantengano una distanza di 1.5 metro gli uni dagli altri.

Nessuna restrizione sul numero massimo di persone per tavolo

Per i gruppi fino a 4 persone, i clienti forniscono i propri recapiti a titolo volontario. Per i gruppi di più di 4 persone, almeno un cliente deve obbligatoriamente fornire i propri dati di contatto.

I gruppi di clienti devono essere separati fra loro da una distanza di 2 metri. Se fra i gruppi di clienti viene posto un pannello divisorio, la distanza minima non deve più essere rispettata.

Pulizia e disinfezione delle superfici

Le superfici e gli oggetti vengono regolarmente puliti in modo appropriato dopo il loro utilizzo, in particolare se sono più persone a toccarli. Le maniglie delle porte, i pulsanti degli ascensori, le rampe delle scale, i braccioli delle sedie, le macchine per il caffè, gli utensili da cucina, i menu, i tablet, le toilette, i telefoni ecc.

SPORTELLI informativi dell’ufficio del turismo di Losanna

Igiene

Gli sportelli di accoglienza sono dotati di plexiglas di protezione. Personale e clienti hanno a disposizione disinfettante idroalcolico. Ogni collaboratore si disinfetta le mani prima di distribuire materiale ai clienti. Il materiale utilizzato dal personale durante la giornata viene regolarmente pulito e disinfettato (cassa, telefono, lettore di carte di credito ecc.).

Distanza di 2 metri e limite del numero di persone

Al suolo vengono poste una segnaletica di demarcazione per consentire di rispettare la distanza di 2 metri e frecce per indicare l’entrata e l’uscita. Il numero di clienti è limitato a 2 all’interno dello sportello.

TRASPORTI PUBBLICI

Responsabili insieme

Il piano di protezione nazionale per i trasporti pubblici fa appello alla responsabilità individuale e alla solidarietà di tutti. Nella misure del possibile si consiglia ai viaggiatori pendolari di evitare le ore di punta e di optare piuttosto per treni/autobus/metropolitane poco frequentati.

Si raccomanda di ripartirsi sui marciapiedi e nei vagoni/convogli; qualora la distanza di 2 metri non possa essere rispettata,indossare una maschera igienica è obbligatorio in tutti i trasporti pubblici, così come in tutti i negozi in cui ci sono più di 10 persone contemporaneamente conformemente alle direttive dell’UFSP (Ufficio federale della sanità pubblica). Ognuno è responsabile di procurarsi prodotti di protezione.

Porte anteriori/posteriori del bus

Per la sicurezza dei conducenti, la porta anteriore dell’autobus deve rimanere chiusa. Tutte le porte posteriori del veicolo vengono aperte manualmente dai conducenti quando effettuano una fermata. Ciò evita ai passeggeri in attesa di azionare il pulsante di apertura. Il pulsante della fermata a richiesta deve tuttavia essere azionato per informare il conducente.

Igiene e pulizia

Tutti i veicoli (autobus e convogli) vengono puliti e disinfettati ogni sera al loro rientro al deposito. Una pulizia chimico-meccanica (sfregamento a mano) con un prodotto disinfettante deve essere effettuata sistematicamente prestando particolare attenzione ai punti di contatto: mancorrenti, pulsanti per salire e scendere dall’autobus, barre d’appoggio e postazioni di guida dell’autobus (volante, pulsanti, banco, pvc, portello) e le cabine di m1 e del LEB.

Protezione del conducente

Ogni conducente ha in dotazione gel idroalcolico per disinfettarsi le mani e un detergente per pulire il posto di guida prima di riprendere servizio. Conducente e prima fila di sedili sono divisi da una separazione speciale.

MUSEI

Igiene

Tutti, personale o visitatori, devono lavarsi regolarmente le mani con acque e sapone o disinfettante. Il disinfettante è disponibile all’ingresso del museo, alla cassa e in prossimità degli armadietti del guardaroba (o dove si verificano interazioni).

Bancone della reception e shop

Flyer, documentazione, esemplari da consultare e tutto ciò che può essere toccato vengono ritirati. I pagamenti sono effettuati, se possibile, con carta di credito e le porte rimangono spalancate tutto il giorno. Materiale come schermi tattili o altri oggetti non vengono distribuiti ai visitatori. Quando ciò accade, il materiale viene disinfettato dopo ogni utilizzo, analogamente alle audio-guide. Viene tuttavia privilegiata la versione da scaricare sugli smartphone privati.

Distanze

Il personale e le altre persone devono mantenere una distanza di 2 metri fra loro. Per rispettarla, i musei prevedono una segnaletica al suolo e una fila d’attesa all’esterno dell’edificio.

Il personale deve gestire gli assembramenti nei punti in cui le persone affluiscono (reception, toilette, vestiari) tramite segnaletica al suolo posta ogni 2 metri. Deve anche verificare che nel museo sia presente un numero limitato di persone, una ogni 10 metri quadrati.

Orari d’apertura

I musei devono mantenere gli orari di apertura sufficientemente estesi per evitare concentrazioni di pubblico.

Pulizia

Vengono organizzati un programma di pulizie con un aumento della frequenza e la disinfezione regolare delle superfici toccate più spesso: pulsanti dell’ascensore, maniglie delle porte, rampe delle scale, materiale da ufficio, telefoni, tastiere dei computer e terminali di pagamento. I locali vengono regolarmente arieggiati per assicurare il ricambio dell’aria.