Castello Saint-Maire

Où ?
Place du Chateau
Defilato, sulla estremità settentrionale della collina della Cité, il Castelllo Saint-Marie é custode del potere regionale sin dalle sue origini. I Vescovi di Losanna lo edificarono tra il 1400 e il 1430 circa per farne la loro nuova residenza, scegliendo il sito più lontano dalla città bassa e dalla sua borghesia turbolenta.

Informazioni utili

Indirizzo

Place du Chateau
1002 Lausanne

Come arrivare

La Cattedrale di Losanna

Patrimonio
Fra i più considerevoli siti spirituali della Svizzera francese, la Cattedrale di Losanna beneficia di un interesse e di un apprezzamento internazionale. Costruita a più riprese, inizialmente, dal 1170, su un preesistente basamento romano vide la realizzazione del deambulatorio. Venti anni più tardi, fu la volta della chiesa attuale, fino al 1215.
Loading...

La Cité

ArchitetturaStoriaPatrimonioShopping
Il tutto in una cornice medievale che entusiasmerà i cultori dello shopping rilassato e culturale. A nord della collina della Cité, in Place du Tunnel, come in Avenue César-Roux o in Place de l’Ours, negozietti e bistrot originali non attendono che di essere scoperti. È intorno alla collina della Cité, scolpita dai torrenti Flone Louve, che si è sviluppata la città medievale. I suoi vicoli lastricati e pedonali, come anche i suoi monumenti (la Cattedrale, il Castelllo Saint-Maire, e la Antica Accademia) ne sono i testimoni.
Loading...

Piazza de la Palud

PatrimonioShopping
Al centro, la fontana, ornata da una statua - la più vecchia della città - che raffigura la Giustizia. A due passi, un orologio murale, dalle 9 alle 19 batte le ore evocando capitoli di storia locale in un simpatico corteo di automi. È qui che la mattina del mercoledì e del sabato prende vita, oggi come un tempo, il mercato contadino che con le sue allegre bancarelle si spande in vicoli e strade.
Loading...

Per saperne di più

Assunto l'aspetto massiccio dei castelli-fortezza urbani dell'epoca, ancora oggi il visitatore rischia di non distinguere fra le sue funzioni residenziali e quelle difensive. Nel 1536, non volendolo lasciare a losannesi, i Bernesi vi insediarono il loro governatore. Dal 1803 è sede del Governo Cantonale. Particolarmente in evidenza è tuttora il ruolo difensivo del maniero. In mattone, ricco di decori e merli, probabilmente fu costruito da maestranze italiane venute su invito del Vescovo Guillaume de Challant (1406-1431), egli stesso originario della Val d'Aosta. Un' archittettura dagli illustri precedenti, come la fortezza di Verona e dagli esempi successivi non meno noti, come il Cremlino di Mosca.

Nell'area